GLI ENTI DEL TERZO SETTORE E LE MODIFICHE RICHIESTE DAL CODICE DEL TERZO SETTORE

Si svolgerà domani, giovedì prossimo 22 ottobre dalle 17.00 alle 19.00 l’importante incontro “GLI ENTI DEL TERZO SETTORE E LE MODIFICHE RICHIESTE DAL CODICE DEL TERZO SETTORE organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo con la Fondazione Carispaq e la sua società strumentale FondAq S.r.l.

A causa dell’aumento dei contagi da Covid 19 nella nostra città, l’incontro si svolgerà solo ed esclusivamente in modalità on line attraverso la piattaforma zoom, per partecipare si può inviare una richiesta all’indirizzo mail: segreterialaquila@csvabruzzo.it. Si tratta di un momento di confronto che servirà a fare il punto sulle modifiche necessarie per adeguare gli statuti al Codice del Terzo Settore, per orientare gli enti alla scelta della forma giuridica più adeguata e illustrare praticamente i passaggi operativi per conformarsi alla nuova normativa.In seguito all’entrata in vigore del Codice del terzo settore (D.lgs 117/17), infatti, le associazioni e, in generale, gli enti di diritto privato oggi non iscritti, dovranno rientrare in una delle forme giuridiche previste dal Codice stesso e adattare i propri statuti alle prescrizioni della normativa.  Ad illustrare i dettagli di questo importante cambiamento in corso sarà Roberto Museo Roberto Museo, dottore commercialista, revisore contabile, direttore nazionale CSVnet che tratterà argomenti come l’orientamento alla forma giuridica di ente del Terzo settore; l’analisi delle caratteristiche statutarie degli enti presenti; l’elenco delle caratteristiche e delle prescrizioni statutarie cui adeguarsi; l’illustrazione dei passaggi operativi per l’adeguamento e l’approvazione alle modifiche statutarie.


Galleria di foto