Paolo MIeli "Il Caos Italiano alle radici del nostro dissesto"

Paolo MIeli "Il Caos Italiano alle radici del nostro dissesto"

Il giorno 04 Novembre 2017

Luogo: Auditorium E. Sericchi - L'Aquila

Organizzato da Angela Ciano

Categorie: Eventi generali

Hits: 849


COMUNICATO STAMPA

Paolo Mieli apre la rassegna  "Scrittori al Centro"

L'Aquila 4 novembre 2017 ore 18.00 Auditorium "E. Sericchi", Via Pescara 4

Organizzata dalla Fondazione Carispaq, la rassegna prevede altri cinque appuntamenti con grandi scrittori italiani

L'Aquila 30 ottobre 2017 "“ L'incontro con Paolo Mieli apre, sabato prossimo 4 novembre alle ore 18.00 presso l'auditroium "E. Sericchi" dell'Aquila, la rassegna "Scrittori al Centro" organizzata dalla Fondazione Carispaq a cura di Greta Salve. Il giornalista ed editorialista del Corriere della Sera presenta in prima nazionale il suo ultimo libro "Il Caos Italiano - alle radici del nostro dissesto"  e dialogherà  con il Prof. Fabrizio Marinelli , ordinario di Diritto Privato e docente di Storia del Diritto Moderno presso il Dipartimento di Ingegneria industriale, dell'informazione e di economia dell'Università  degli Studi dell'Aquila. Il libro è una lucida analisi della politica del nostro Paese. Da anni i partiti sono impegnati in una continua campagna elettorale, con l'unico scopo di minare la legittimità   degli avversari e allo stesso tempo lasciare aperte le porte a tutte le alleanze possibili. Paolo Mieli ripercorre la vita del nostro Paese attraverso una serie di storie "“ le convulse vicende politiche dei primi anni del Regno; la Grande Guerra; il fascismo; politici del dopoguerra come De Gasperi, La Malfa o Nenni; vicende oscure quali il golpe del generale De Lorenzo o il dirottamento dell'Achille Lauro; cronache giudiziarie come quelle del caso Montesi o dell'assassinio del giudice Caccia "“ che contribuiscono a disegnare un ritratto dell'Italia e della sua politica molto spesso diverso dalla storia ufficiale. E mostrano come l'incapacità  di dar vita a meccanismi che creino un'alternanza tra gli schieramenti parlamentari costituisca la nostra anomalia di fondo.

"Scrittori al centro" è un evento collettivo con un programma molto ricco che vanta partecipazioni d'eccellenza oltre a  Paolo Mieli, saranno in città  Sandro Veronesi, Stefano Bartezzaghi, Daniele Manca, Carla Maria Russo e Sabina Minardi. Si parte sabato 4 novembre 2017 proprio con Mieli per terminare con la Minardi il 13 gennaio 2018 per una serie di appuntamenti che si aprono alla conoscenza di territori e linguaggi lontani dai canoni tradizionali, secondo un'accezione ampia della cultura vista da saggisti e narratori. "La scelta degli ospiti "“ spiega la curatrice "“ è stata determinata dal loro talento e dalla volontà  di trattare temi diversi che possano interessare un pubblico eterogeneo. Si passa così dalla storia alla politica, dal cinema ai giochi di parole. Scrittori al Centro è una celebrazione della cultura senza briglie, con tanti appuntamenti tutti da non perdere".  "La Fondazione Carispaq "“ ha spiegato il Presidente Marco Fanfani "“ ha organizzato questa importante rassegna per dare la possibilità  al nostro territorio e ai nostri cittadini di dialogare con esponenti importanti del panorama della narrativa italiana che per la maggior parte degli appuntamenti presentano gli ultimi lavori e per un caso, quello dell'incontro con Mieli, sarà  una delle prime presentazioni in Italia del suo saggio pubblicato il 5 ottobre scorso. Questo perchà© vogliamo che la città  possa crescere ed avere sempre più momenti di socialità  e di incontro"

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa