• Comunicazione
  • Eventi
  • L'Europa del '700 e i suoi eruditi in terra d'Abruzzo

L'Europa del '700 e i suoi eruditi in terra d'Abruzzo

L'Europa del '700 e i suoi eruditi in terra d'Abruzzo

Il giorno 23 Marzo 2017 Salva sul calendario

Luogo: Roma Palazzo Ferrajoli Piazza Colonna, 355, 00187 Roma, Italia

Organizzato da Angela Ciano

Categorie: Eventi generali

Hits: 286

Valutazioni:

Sarà presentata a Roma a palazzo Ferrajoli ( P.zza Colonna 355) il 23 marzo p.v. alle ora 17.00, la copia anastatica della “Reggia Marsicana” di Pietro Antonio Corsignani ( edita a Napoli nel 1738) a cura di Erminio Maria Cavalli ed edita dalla Fondazione Carispaq.  La Reggia Marsicana è un’impresa che Corsignani intraprende nel lontano 1738 e che oggi rappresenta una delle avventure storiografiche più profetiche e avvincenti delle antiche vicende del popolo dei Marsi. “Una fonte complessa e preziosa, che l’abilità del raffinato studioso e uomo di fede riesce a costruire con sguardo critico e severo – spiega Erminio Cavalliper raccontarci, e non semplicemente descriverci, le vicende storiche e religiose della sua città natale. Quello che doveva essere un semplice compendio alla già nota Historiae Marsorum del conterraneo Muzio Febonio, acquista col tempo il carattere di una rinnovata esperienza linguistica”

 

L’ evento di presentazione, dal titolo “L’Europa del ‘700 e i suoi eruditi in terra d’Abruzzo” sarà tenuto dallo scrittore Sergio Iacoboni e dallo stesso curatore della ristampa anastatica  e si inserisce nell’ambito del ricco programma di iniziative culturali dal titolo  “Buon Compleanno Europa” promosso edorganizzato dal  Centro per la Promozione  del Librocon il sostegno della Commissione Europea  in occasione del 60° anniversario dei trattati di  Roma. Un letterato dunque fra i più rappresentativi della cultura europea a cavallo del settecento Pietro Antonio Corsignani, sebbene tanto esiguo e raro è il materiale di cui oggi si dispone per studiare e capire la sua opera di letterato e poeta. “Non di meno, la stessa ricerca ha portato – aggiunge lo scrittore Sergio Iacoboni - ad identificare quello che resta vivo del Corsignani, cioè di una sua visione della storia riunita in uno stile particolare e distintivo, per toni e contenuti, quasi volto a cogliere un’esigenza dell’anima dove il confine con la verità talvolta sfuma nella passione di chi, come il Corsignani, vede la propria dimensione  spirituale riannodata alle tante comunità della sua Reggia Marsicana con un respiro più ampio”.

Dal 21 al 25 marzo prossimi, infatti, arriveranno nella Capitale 27 delegazioni con Capi di  Stato e di governo. Per questo l’iniziativa del centro per la promozione del libro si preannuncia, come un grande evento collaterale articolato con esposizioni  d’ arte contemporanea,  mostre storiche e fotografiche ed una programmazione culturale – realizzata in collaborazione con prestigiose Istituzioni  Culturali,  Accademie e  Fondazioni - che comprende circa  15/20 conferenze, incontri, presentazioni di libri e concerti  sul tema Europa con la prevista partecipazione di oltre 100 relatori ed artisti.  


2017-03-23 00:00:00
0000-00-00 00:00:00

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa